Auch in der GemeindeApp Gem2Go Südtirol steht dieser Inhalt zur Verfügung.

Teatro Stabile di Bolzano "TRAVIATA"

Foto für Teatro Stabile di Bolzano "TRAVIATA"

Teatro Stabile di Bolzano

17.04.2024 20:30 Uhr | Alle Termine

Stadttheater Sterzing Johann-Wolfgang-von-Goethe-Platz 1, Sterzing | zur Karte

Choreographie, Regie, Szene, Licht und Kostüme: Monica Casadei
Assistenz Choreographie: Elena Bertuzzi
Musik: Giuseppe Verdi
Musikverarbeitung: Luca Vianini
Musikalische Dramaturgie: Alessandro Taverna
Produktion: Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei
Stiftung Koproduktion: Teatro Comunale di Ferrara

Traviata è il primo capitolo di un coraggioso progetto firmato da Monica Casadei, eclettica coreografa emiliana formatasi fra Italia, Inghilterra, Francia e vari soggiorni in Oriente, dedicato al celebre Maestro Giuseppe Verdi, che si propone di tradurre nel linguaggio della danza i melodrammi più celebri del più amato compositore italiano. Quella della Casadei è una resa scenica viscerale, fiammante di ardore e tormento che sino ad ora non aveva avuto precedenti nella danza contemporanea. Una danza esplosiva di corpi cangianti e multiformi, immersi nelle tinte del candore del bianco, del rosso passionale e del nero dolente ed impuro. Nulla si risolve in questo Corpo a Corpo con Verdi. Dietro i valzer, il male che attende. Dietro le feste e la forma, una società in vendita, vuota, scintillante. Quella di Casadei è una Traviata letta dal punto di letta di Violetta: la sua storia d’amore, la malattia, la gelosia, la società, si fanno intime e si allargano a un profondo discorso intorno alla femminilità. L’opera arde di una nuova potenza evocativa.

Quella di Violetta è una storia in cui il senso della fine scorre ad ogni alzar di calice. «È tardi. È tardi» canta Violetta gravemente malata di tisi, sente che la sua fine è ormai vicina e aspetta che Alfredo vada da lei. E la frase «È tardi» diventa la chiave di Traviata della compagnia Artemis. Due parole che risuonano come una campana a morte. Perché nulla può essere recuperato. Perché Violetta, in abito rosso, danza e il suo cuore non può che grondare sangue che - oltre alla malattia - è anche segno di una ferita interiore da cui non c’è che scampo.

Dauer: 85 minuti
Tickets: https://www.ticket.bz.it

Eintrittskarte: 19,00 €
ermäßigt (65+): 14,00 €
ermäßigt (CGN/26-): 9,00 €
ermäßigt (20-): 6,00 €
ABO (Infos: www.ticket.bz.it)

mehr anzeigen

Quelle: LTS

Veranstalter

Veranstalter

Teatro Stabile di Bolzano
Verdiplatz Nr. 1
39100 BOZEN

Alle Termine

April

Mittwoch,17.04.2024
20:30Uhr

Termine als iCal-Datei downloaden

Lageplan vergrößern / StreetView öffnen

DEU